Qual è l’opinione della Chiesa sull’opera di don Guido?

Visto5970Volte 7 Commenti

La Chiesa cattolica non si è pronunciata, così come non si è pronunciata su altre rivelazioni private. Ma come è emerso da alcune catechesi di Benedetto XVI, in modo particolare ricordiamo le catechesi del 3 dicembre e del 10 dicembre dell’anno 2008, che il peccato originale sia una questione prettamente biologica è pressoché stato già detto dai Papi in diverse occasioni. Ricordiamo anche il recente intervento di Papa Francesco:

[…] a tutto questo si oppone la condizione di figli, che è la nostra vocazione originaria, è ciò per cui siamo fatti, il nostro più profondo DNA, che però è stato rovinato e per essere ripristinato ha richiesto il sacrificio del Figlio Unigenito. ~ Omelia della Messa di Pentecoste

In sintesi, “Genesi BiblicaLa creazione mediatanon dice nulla di contrario alla Dottrina cattolica, ma solamente approfondisce ciò che la Chiesa ha sempre sostenuto riguardo la dottrina del peccato originale. La differenza può esserci per chi crede ancora che ci sia stato un serpente autentico, un ofide, a parlare con voce umana ad Eva. Per chi vede una metafora, in questa figura, o per chi comprende che quello dei primi capitoli del Libro della Genesi è un linguaggio simbolico ed ermetico, c’è solo una luce che può aiutare a capire.

 

Questa risposta è stata utile? Si (19) / No (4)

7 commenti su “Qual è l’opinione della Chiesa sull’opera di don Guido?”

  1. Salve per caso, o per volontà di Dio, sono venuta a conoscenza della figura umile di Don Guido Bortoluzzi e della Rivelazione ricevuta dal Signore. Ho scaricato e letto il libro, che é molto ben scritto anche se stravolge le proprie certezze ma che tuttavia vengono ancora più proiettati ad una maggiore comprensione di quei punti non chiari della Genesi. Tanti punti oscuri e di dubbio sono stati rischiarati, benché ancora manchi l’approvazione della Chiesa Cattolica, esso per ciò che sono i frutti: maggior comprensione dei testi sacri, del grande amore di Dio Creatore, dell’Immacolata concezione di Maria Santissima nuova Eva, della venuta di Gesù Cristo sulla terra e del suo sacrificio, morte e resurrezione, per il peccato dell’uomo, L’Eucaristia e la Chiesa come nuova creazione in Cristo di figli spirituali, esso porta ad una maggiore comprensione che avvicina con Amore ancor di più ai misteri della Fede. Direi quasi che scompiglia ma aggiusta seguendone con Fede e ragione il filo rosso fino a oggi. Tuttavia vi é un punto che mi sfugge, se ne fa riferimento nel libro ma é molto sfuggente, ossia se il Serpente, secondo lo schema della rivelazione, é la stessa donna ancestre che prende all’amo l’uomo con cui commette il Peccato di ibridazione fuori dal progetto di Dio, a livello spirituale, il Diavolo, Satana o l’angelo ribelle non viene citato spiegandone la sua figura nell’opera, cosa significa ciò, egli é il tentatore, Gesù nei Vangeli né parla sin dall’inizio, come mai non viene delineata tale figura nell’opera della Genesi di Don Guido? Potrebbe cortesemente dare una spiegazione, che di certo Don Guido, avrà avuto penso, su tale questione? Il Catechismo della Chiesa Cattolica ma anche i sacri testi sono tutti concordi sulla sua figura di ex Angelo di luce ed io credo che è così. La ringrazio e che il Signore la ricompensi con le Sue Benedizioni.

  2. E’ davvero stupefacente la armonia tra scienza e fede che risulta dalla rivelazione di don Guido. Ricercatori di biologia molecolare e genetisti cattolici o almeno credenti potrebbero trovare delle intuizioni feconde. La genetica ha confermato che l’umanità ha due antenati comuni, un uomo e una donna, dello stesso luogo e tempo. Se la genetica conferma la genesi, e l’estetica, l’arte è la firma dell’uomo, il ponte che riunirà scienza, filosofia e mistica o rivelazione è il procedere, vedere la realtà superiore nella conoscenza inferiore e considerare quella inferiore, biologica non come definitiva. Tutto poi conduce a Cristo. È ciò che mostravano i profeti dell’Antico Testamento. Non sono forse nel Nuovo chiamati allo stesso tutti i cristiani? La bellezza salverà il mondo, una frase-compito che assegna ai cristiani una funzione profetica (cf T. Spidlik).

  3. Semplicemente geniale! Dettato da Dio a don Guido, Adesso si spiega il perché del male, della morte e delle malattie, volute dall’uomo e non dal.Creatore , padre infinito amore e misericordia.GRAZIE GRAZIE GRAZIE
    Bianca Maria Brayda ((Napoli)

  4. Sono un insegnante di scienze in una scuola superiore si puo’ dare delle informazioni diverse da quelle descritte sui testi di biologia?

    1. Semplicemente si. La scienza è in continuo divenire. Nuove scoperte cambiano, contraddicono, o sconvolgono, quello che fino al giorno prima sembrava una verità accettata e consolidata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *